Home


Alimentazione: la chiave vincente!

Un’alimentazione basata sulla propria genetica migliora la qualità della vita. La conoscenza del proprio DNA fornisce la guida per la scelta degli alimenti e dei prodotti più adatti alla propria genetica. Gli opportuni cambiamenti alimentari permetteranno di tenere sotto controllo le tendenze negative, mentre favoriranno il miglioramento clinico a già conclamata.  Promuovo la cultura della buona salute grazie all’utilizzo di test genetici: seguendo una alimentazione geneticamente compatibile, si perde l’eccesso di peso e si mantengono più facilmente i risultati ottenuti.  Si dovrà ridurre il consumo di alcuni alimenti a favore di altri: l’azione antiinfiammatoria e disintossicante che ne risulta rappresenta una importantissima azione di prevenzione e cura.  Con i test viene fornita una lista di alimenti di cui è consigliato aumentare o diminuire il consumo ed una dieta di accompagnamento. Vengono prescritti gli oportuni integratori di supporto.



Bioenergetica quantistica

La materia e tutti i corpi emettono frequenze elettromagnetiche e, analogamente, possono riceverle. Tutte le cellule del corpo sono in continua connessione tra di loro e con l’ambiente circostante e sono in grado di interagire con i messaggi ricevuti. La bioenergetica quantistica prende in esame l’essere umano come unità Anima-Mente-Corpo e ne consente una diagnosi frequenziale, basata sulla valutazione delle alterazioni della frequenza elettromagnetica di cellule, tessuti ed organi. Tutti i medici operanti nel settore delle medicine non convenzionali sanno che la paura colpisce i reni ed il cuore, la rabbia il fegato e la cistifellea, la soppressione delle emozioni il sistema nervoso centrale, la svalutazione di sé la colonna vertebrale e le ossa.  E’ possibile effettuare  una diagnosi accurata dell’organismo analizzando lo spettro delle frequenze bioenergetiche del paziente e tracciare una mappa delle alterazioni riferite ai vari organi ed apparati, compreso l’aspetto mentale.